Martedì, 11 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Il coronavirus miete vittime in Brasile, Bolsonaro: "Dispiace, ma moriremo tutti"
LA PANDEMIA

Il coronavirus miete vittime in Brasile, Bolsonaro: "Dispiace, ma moriremo tutti"

coronavirus, Jair Bolsonaro, Sicilia, Mondo
Jair Bolsonaro

Il coronavirus non si ferma in America Latina e continua senza pause la progressione della pandemia: nelle ultime 24 ore i contagi sono saliti a 1.089.479 (+45.018) mentre i morti hanno raggiunto quota 54.231 (+1.884).
Ed è sempre il Brasile, secondo Paese al mondo per contagi dopo gli Stati Uniti, a guidare la classifica con 555.383 casi (+28.936) e 31.199 morti (+1.262, record di vittime). A relativa distanza si posiziona il Perù con 174.884 contagiati , di cui 4.767 sono deceduti, e il Cile (108.686 e 1.188).

Fra le nazioni con più di 5.000 contagi si posizionano Messico (93.435 e 10.167), Ecuador (40.414 e 3.438), Colombia (31.833 e 1.009), Repubblica Dominicana (17.752 e 515), Argentina (17.752 e 569), Panama (13.837 e 344), Bolivia (10.531 e 343), Honduras (5.362 e 217) e Guatemala (5.336 e 116).

"Mi dispiace per le vittime di Covid ma moriremo tutti", ha detto il presidente brasiliano Jair Bolsonaro conversando con alcuni suoi sostenitori davanti al palazzo presidenziale di Brasilia. Ad una sostenitrice che gli chiedeva "una parola di conforto", Bolsonaro ha risposto: "Abbi fede che cambieremo il Brasile". "E alle persone in lutto, che sono tante, cosa dice?", ha insistito la sostenitrice, che ha citato anche passi della Bibbia. "Mi dispiace per tutti i morti, ma è la fine di tutti noi", ha replicato Bolsonaro.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X