Sabato, 06 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Coronavirus, in Iran rilasciati 70 mila detenuti a rischio contagio
TEHERAN

Coronavirus, in Iran rilasciati 70 mila detenuti a rischio contagio

L’Iran ha concesso permessi «temporanei» a circa 70.000 detenuti tra le misure per contenere la diffusione del nuovo coronavirus. Lo ha dichiarato il capo della magistratura iraniana Ebrahim Raisi.

«La gestione complessa della situazione attuale nel Paese richiede indicazioni complete, fermezza e coerenza nell’attuazione e nella gestione», ha spiegato poi Raisi durante una riunione della Corte suprema, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Tasnim.

Si aggrava nel Paese il bilancio dell’epidemia Covid-19. Altre 43 persone sono morte nelle ultime 24 ore, portando il totale a 237 vittime. Il numero dei casi registrati è salito a 7.161, con 595 nuovi contagi confermati. Lo rende noto il ministero della Salute di Teheran.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X