Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Bimba di 7 anni violentata e poi uccisa: storia dell'orrore dal Pakistan
DUE ARRESTI

Bimba di 7 anni violentata e poi uccisa: storia dell'orrore dal Pakistan

Dal Pakistan arriva una notizia terribile, un orrore. Una bambina di 7 anni sarebbe stata violentata e poi uccisa in una zona nordoccidentale del Paese. Lo riferisce la polizia. Dalle informazioni arrivate, due uomini sono stati colti in flagrante nel distretto di Nowshera, nella provincia di Khyber Pakhtunkhwa, mentre stavano tentando di affogare la piccola.

Ad avvistarli sono stati i genitori che la stavano cercando non essendo rientrata dopo aver partecipato ad un seminario. Dopo aver messo in fuga i due uomini, i genitori hanno recuperato la bambina che però era già morta.

Il corpo è stato portato in ospedale dove i medici hanno constatato che la bimba era stata violentata prima di essere uccisa. Una volta diffusasi la notizia del terribile omicidio, molte persone del posto si sono messe alla ricerca degli assassini per farsi giustizia sommaria.

Una volta trovati, però, è intervenuta la polizia che ha preso in custodia i malviventi. Proprio per scongiurare l'incremento degli abusi sui minori, qualche giorno fa il parlamento pachistano ha varato un disegno di legge che prevede pene da un minimo di 10 anni ad un massimo dell'ergastolo per chi abusa di minori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X