Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
BIMBI ARSI VIVI

Strage di mormoni messicani, un arresto

Le autorità messicane hanno annunciato l’arresto di una persona sospettata di essere coinvolta nel massacro della famiglia di mormoni americani, al confine con gli Stati Uniti, in cui ieri sono state uccise nove persone, di cui sei bambini e tre donne. Lo riporta la Cnn.

L’agenzia ministeriale per le indagini penali (Amic) ha riferito che il sospettato - di cui non si conosce l’identità - aveva due ostaggi legati e imbavagliati nelle colline di Agua Priests, nello Stato di Sonora.

Con se, aveva anche diversi fucili e una grande quantità di munizioni. AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X