Giovedì, 23 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Francia, incendio in un impianto chimico a Rouen: classificato ad alto rischio
L'ALLERTA

Francia, incendio in un impianto chimico a Rouen: classificato ad alto rischio

Un grande incendio è scoppiato questa notte, poco prima delle 3 del mattino, in un edificio dello stabilimento Lubrizol di Rouen, che produce additivi lubrificanti. Si tratterebbe di un sito classificato Seveso, cioè sotto sorveglianza a causa delle materie prime utilizzate.

Le cause di questo disastro, il cui impressionante pennacchio di fumo era visibile a diversi chilometri di distanza, sono a questo punto sconosciute. Al momento non sono segnalate vittime.

Gli abitanti di dodici comuni, tra cui Rouen, sono invitati a rimanere a casa a causa dell’incendio nell’impianto della Lubrizol classificato come fabbrica Seveso ad alto rischio, che non ha ucciso nessuno, ha annunciato il prefetto della Normandia. Nell’impianto chimico si producono additivi per lubrificanti.

Le scuole rimarranno chiuse e «uno spettacolare pennacchio di fumo domina l’intero agglomerato», una zona abitata da oltre 500.000 persone ha aggiunto Pierre-Andrè Durand. Le «analisi iniziali non hanno rivelato alcuna tossicità acuta», secondo l’alto funzionario durante una conferenza stampa. Un perimetro di 500 metri intorno al sito è stato evacuato. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X