Martedì, 17 Settembre 2019
LA MISURA

Francia, il governo autorizza riconoscimento neonati con eterologa

La Francia autorizzerà il riconoscimento di bambini nati al di fuori dei propri confini, per mezzo della fecondazione eterologa. La misura dovrebbe entrare in vigore nelle prossime settimane, secondo la tv pubblica Franceinfo, che ha diffuso per prima la notizia.

I bambini nati al di fuori della Francia da una madre surrogata saranno considerati figli dei "genitori d’intenzione", ovvero gli adulti che ne avranno disposto la fecondazione e la gestazione all’estero. Secondo Franceinfo la tecnica della fecondazione eterologa (in francese GPA, gestazione per altrui, ndr) resterà vietata in Francia. Durante la campagna elettorale per le presidenziali, Emmanuel Macron si era detto contrario alla gestazione eterologa.

Questa misura potrebbe dunque rappresentare un escamotage per rispondere alle richieste di quelle coppie che hanno fatto ricorso a questa pratica all’estero ma che non possono trascrivere i bambini sul proprio stato di famiglia.

Secondo gli oppositori alla misura però, l’autorizzazione alla registrazione dei bambini nati con la GPA, sarebbe solo un anticipazione dell’introduzione della fecondazione eterologa anche in Francia. AGI

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X