Lunedì, 04 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Chef Zamperoni morto a New York, procura di Lodi apre un'inchiesta
INDAGINI IN CORSO

Chef Zamperoni morto a New York, procura di Lodi apre un'inchiesta

Il procuratore della Repubblica di Lodi, Domenico Chiaro, ha appena annunciato che aprirà un’inchiesta conoscitiva sul decesso di Andrea Zamperoni, lo chef lodigiano trovato morto in un ostello a New York.

"Si tratta - come spiega Chiaro - di un atto dovuto. Attendiamo poi anche di capire quale è stato l’esatto motivo della morte. Il fascicolo verrà aperto oggi.

Zamperoni era stato visto l’ultima volta dal suo coinquilino sabato notte, dopo il suo ultimo turno di lavoro serale come capo chef del rinomato Cipriani Dolci al Grand Central Terminal, la storica stazione di di New York. La polizia di New York ha precisato di aver rinvenuto il corpo di Zamperoni al Kamway Lodge & Tavern di Elmhurst intorno alle 20:30 di mercoledì, dopo aver risposto ad una chiamata di emergenza.

Le autorità sarebbero stata accolte da una donna nuda che avrebbe indicato il corpo, avvolto in una coperta. E’ stato subito dichiarato morto ma la notizia del decesso è stata confermata solo ieri.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X