Mercoledì, 21 Agosto 2019
SOCIAL NETWORK

Facebook ha trascritto le conversazioni audio di alcuni utenti

Facebook ha pagato centinaia di subappaltatori per trascrivere frammenti di conversazioni di alcuni utenti. Lo ha rivelato ieri l'agenzia Bloomberg, mentre il primo social network al mondo ha negato a lungo di agire in modo da calibrare meglio le sue pubblicità o pagine di informazioni. In una dichiarazione inviata all'agenzia finanziaria, Facebook riconosce comunque di aver trascritto registrazioni audio delle conversazioni ma di averlo fatto con l'autorizzazione degli utenti, e ad ogni modo ha posto fine a questa pratica.

"Proprio come Apple o Google, la scorsa settimana abbiamo congelato la pratica di ascoltare registrazioni audio da parte di esseri umani", afferma il social network. Richiesto un commento da AFP, Facebook nell'immediato non ha risposto. Il gigante del web spiega che è stato autorizzato dagli utenti della sua applicazione Messenger a trascrivere le loro conversazioni. I subappaltatori hanno poi verificato se l'intelligenza artificiale della rete interpretava correttamente i messaggi, resi anonimi.

Secondo Bloomberg, i dipendenti che si occupano della trascrizione mostrano preoccupazione per le implicazioni etiche del loro lavoro, non essendo a conoscenza né dell'origine delle registrazioni delle conversazioni né dell'uso fatto dalla società fondata da Mark Zuckerberg. Amazon, Apple e Google, tutti venditori di assistenti vocali, avevano già riconosciuto di fare lo stesso per migliorare le risposte delle loro applicazioni. Apple e Google hanno dichiarato di aver abbandonato la pratica nelle ultime settimane. Amazon offre agli utenti la possibilità di bloccare l'uso dei loro scambi con Alexa, l'intelligenza artificiale che guida i loro assistenti vocali Echo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X