Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Arresti per proteste, l'Ue attacca la Russia: "Violate libertà fondamentali"
1000 FERMATI

Arresti per proteste, l'Ue attacca la Russia: "Violate libertà fondamentali"

Monito dell’Ue a Mosca per gli oltre 1.000 arresti effettuati dalla polizia russa durante la manifestazione dell’opposizione sabato. «Questi arresti e l’uso sproporzionato della forza contro manifestanti pacifici minano gravemente ancora una volta le libertà fondamentali di espressione, associazione e riunione», ha dichiarato la portavoce della responsabile della diplomazia europea, Federica Mogherini.

«Questi diritti fondamentali sono sanciti dalla Costituzione russa e ci attendiamo che siano protetti», ha aggiunto la portavoce, Maja Kocijancic.

Per le prossime elezioni locali di settembre, l’Unione europea insiste sulla «creazione di condizioni eque» per tutte le forze politiche: «Ci aspettiamo che le autorità della Federazione Russa rispettino gli impegni con l’Osce e gli altri obblighi internazionali».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X