Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
STATI UNITI

Trenta bimbi morti in dieci anni, Fisher-Price ritira milioni di culle

Cinque milioni di culle della Fisher-Price sono stati richiamati dopo che il prodotto è stato collegato a decine di morti infantili. Lo ha annunciato la Consumer Product Safety Commission (Cpsc) degli Stati Uniti. La commissione afferma che almeno 30 bambini sono morti dal 2009 ad oggi a causa della 'Rock 'n Play Sleepers, dopo essersi rotolati nella culla e rimanendo soffocati.

Il richiamo riguarda circa 4,7 milioni di prodotti anche se la Mattel, proprietaria della Fisher-Price, difende la sicurezza del prodotto. Dopo la segnalazione degli ultimi 10 incidenti mortali - in alcuni casi i bimbi avevano appena tre mesi -, l'azienda ha avvertito i consumatori di non usare più la culla.

"Dati gli incidenti segnalati in cui il prodotto è stato utilizzato in modo contrario alle avvertenze e alle istruzioni di sicurezza, abbiamo deciso in collaborazione con la Consumer Product Safety Commission (Cpsc) che questo richiamo volontario è la migliore linea d'azione", ha comunicato l'azienda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X