Giovedì, 21 Marzo 2019
STATI UNITI

Siria, Trump avverte l'Ue: "Processate gli 800 combattenti Isis catturati o li liberiamo"

guerra in siria, guerra isis, Donald Trump, Sicilia, Mondo
Donald Trump

Gli Stati Uniti stanno chiedendo a Gran Bretagna, Francia, Germania e altri alleati europei «di prendersi gli 800 combattenti dell’Isis che abbiamo catturato in Siria e di processarli. Il Califfato è pronto a cadere. L'alternativa non è buona ed è che saremo costretti a rilasciarli». Lo twitta Donald Trump, sottolineando che gli Usa «non vogliono vedere questi combattenti penetrare l'Europa, dove si prevede che vadano. Noi abbiamo fatto e speso molto, ora tocca ad altri fare il lavoro che sanno fare».

«Ci stiamo ritirando dopo una vittoria al 100% sul Califfato», aggiunge Trump, riferendosi al ritiro delle truppe americane dalla Siria.

Jospeh Votel, il generale alla guida del Comando centrale Usa (Centcom), non è d’accordo con la decisione di Donald Trump di ritirare le truppe americane dalla Siria. Lo afferma Votel in un’intervista alla Cnn, sottolineando che l’Iran è la maggiore minaccia per la pace in Medio Oriente. «Non avrei suggerito al presidente» il ritiro, dice Votel, precisando che «eliminare il califfato non è abbastanza per la sconfitta dell’Isis».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X