Domenica, 17 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MIGRANTI

Barriere e reticolato al posto del muro col Messico: il Congresso Usa trova l'accordo

migranti Usa, muro messico, Sicilia, Mondo
La carovana di migranti al confine fra Messico e Usa

Un accordo bipartisan è stato raggiunto al Congresso americano per finanziare la sicurezza del confine col Messico ed evitare un nuovo shutdown dal 15 febbraio. Lo riportano i media americani, citando fonti congressuali.

Se dovesse passare, il piano stanzierebbe i fondi necessari per non fermare il governo federale. Ora resta da capire se l’intesa avrà il sostegno del presidente americano Donald Trump, che fra poco interverrà a El Paso, in Texas, nel suo primo comizio elettorale del 2019 che di fatto dà il via alla sua campagna per le presidenziali del 2020.

L’accordo bipartisan raggiunto al Congresso americano per evitare un nuovo shutdown non parlerebbe di muro col Messico, ma prevedrebbe 1,375 miliardi di dollari per realizzare delle barriere al confine, tra cui oltre 100 chilometri di reticolato. Finora il presidente Donald Trump non ha mai arretrato sulla sua richiesta di 5,7 miliardi per costruire un muro di acciaio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X