Martedì, 26 Marzo 2019
A PHUKET

Evade dai domiciliari, spacciatore di droga trovato in Thailandia dopo 7 anni

Un italiano condannato per spaccio di droga e latitante da anni è stato arrestato ieri a Phuket, in Thailandia, in un’operazione dell’Interpol in collaborazione con l'Esperto per la sicurezza della polizia criminale per il Sud-est asiatico di stanza a Bangkok.

Daniele Lollo, 52 anni, condannato a sei anni e dieci mesi di reclusione per spaccio di ingenti quantità di cocaina e marijuana, era evaso dagli arresti domiciliari oltre sette anni fa, riuscendo a far perdere le sue tracce all’estero.

La sua cattura, effettuata dalla polizia thailandese sotto l'egida di osservazione del Servizio per la cooperazione internazionale di polizia al fine di precludere ogni via di fuga, è avvenuta dopo un prolungato servizio di pedinamento, anche localizzando il suo cellulare, mentre Lollo stava parcheggiando il proprio scooter.

Lollo è stato immediatamente trasferito a Bangkok, dove sarà trattenuto in un centro di detenzione provvisoria in attesa di essere consegnato alle autorità italiane.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X