Lunedì, 22 Aprile 2019
SUDAMERICA

Venezuela, Trump riconosce Guaido come nuovo presidente: Maduro caccia i diplomatici Usa

"Concedo 72 ore ai diplomatici Usa perché lascino il Paese": lo ha detto il presidente venezuelano Nicolas Maduro citato dai media locali. "Dispongo di interrompere le relazioni diplomatiche e commerciali con il governo imperialista" di Washington, ha aggiunto.

Il leader dell'opposizione venezuelana, Juan Guaido, si è autoproclamato presidente del Paese, davanti ai sostenitori riuniti a Caracas. Guaido, davanti a migliaia di sostenitori, ha alzato la propria mano destra affermando di "assumere formalmente la responsabilità dell'esecutivo".

Il presidente americano Donald Trump ha ufficialmente riconosciuto Guaido presidente del Venezuela. L'inquilino della Casa Bianca ha quindi lanciato un appello a tutte le capitali occidentali a seguire il suo esempio e a rinnegare il governo di Nicolas Maduro. "Il popolo del Venezuela ha con coraggio fatto sentire la propria voce contro Nicolas Maduro e il suo regime e ha chiesto liberta' e rispetto per la legge": lo afferma Trump nella dichiarazione in cui riconosce il leader dell'opposizione di Caracas Juan Guaido come legittimo presidente. "Nel suo ruolo di presidente dell'Assemblea nazionale e' l'unico ad essere stato legittimamente eletto", aggiunge il presidente americano.

Guaidó, leader dell'Assemblea nazionale del Venezuela, controllata dall'opposizione, ha rivolto un appello anche alle Forze armate nel prestare giuramento come presidente della Repubblica, chiedendo loro di "ristabilire la Costituzione" nel paese sudamericano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X