Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo "Meglio la galera che morire per Trump", sospesa agente 007
STATI UNITI

"Meglio la galera che morire per Trump", sospesa agente 007

ROMA. Un agente dei servizi segreti Usa è stata sospesa dopo aver scritto sulla sua pagina Facebook di preferire il carcere piuttosto che morire per il presidente americano Donald Trump: lo riporta il sito del Washington Examiner.

I servizi segreti hanno avviato un'inchiesta sull'attività di Kerry ÒGrady - questo è il nome dell'agente - sui social media e ÒGrady continuerà a ricevere lo stipendio finchè l'inchiesta non sarà chiusa.

Il post incriminato risale all'ottobre scorso, è emerso questa settimana: nel testo si legge che l'agente preferirebbe la «galera» piuttosto che «prendere una pallottola» per Trump.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X