Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Bandiere strappate, rientrati in Italia i due giovani arrestati in Thailandia
IL CASO

Bandiere strappate, rientrati in Italia i due giovani arrestati in Thailandia

FIUMICINO. «Ci spiace, non possiamo dire nulla». È stato l'unico commento all'aeroporto di Fiumicino dei due ragazzi italiani arrestati in Thailandia per aver avere strappato alcune bandiere nazionali.

I due altoatesini, Ian Gerstgrasser, 18 anni e Tobias Gumper, 20 anni, accompagnati da agenti della Polizia di frontiera, sono sbarcati, poco dopo le 06:00, all'aeroporto di Fiumicino con un aereo di linea della compagnia aerea Thai proveniente da Bangkok.

Uno dei due giovani vestito in canottiera e short, l'altro con una t-shirt, entrambi in ciabatte, la coppia di giovani, poco dopo essere sbarcata dall'aereo che li ha riportati in Italia, è stata trasferita negli uffici della Polizia di frontiera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X