Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Terremoto di magnitudo 7.9: allarme tsunami in Papua Nuova Guinea
A 103 CHILOMETRI

Terremoto di magnitudo 7.9: allarme tsunami in Papua Nuova Guinea

ROMA. Una scossa di terremoto di magnitudo 7,9 è stata registrata oggi circa 46 chilometri a est di Taron, davanti alla costa sudorientale dell'isola di Nuova Irlanda, in Papua Nuova Guinea: lo rende noto l'Istituto geofisico americano (Usgs).

La scossa di magnitudo 7,9 è stata seguita, sempre secondo l'Usgs, da due altri sismi, a pochi minuti l'uno dall'altro, che hanno interessato la stessa zona.

Il primo, di magnitudo 5,5 è stato registrato 56 km a est di Taron ad una profondità di 89 km e il secondo, di magnitudo 6 è stato localizzato 169 km a sudest di Taron a una profondità di circa 36 km.

L'ipocentro del sisma è stato localizzato a una profondità di 103 chilometri.

L'allarme tsunami è scattato nella regione della Papua Nuova Guinea colpita poco fa da un sisma di magnitudo 7,9, il cui epicentro è stato individuato a circa 46 chilometri a est di Taron, davanti alla costa sudorientale dell'isola di Nuova Irlanda, parte di Papua Nuova Guinea.

Il Pacific Tsunami Warning Center ha detto che c'è la minaccia di onde anomale a Papua e nelle zone vicine. Papua Nuova Guinea si trova sul cosiddetto Anello di Fuoco, un arco di faglie sismiche che attraversa il Pacifico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X