Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Autobomba esplode in Turchia, colpito autobus carico di soldati: 13 morti
UNIVERSITA' DI ERCIYES

Autobomba esplode in Turchia, colpito autobus carico di soldati: 13 morti

Sicilia, Mondo
L'università di Erciyes a Kayseri, in Turchia

ROMA. Un ordigno è esploso questa mattina davanti all'università di Erciyes a Kayseri, una città della Turchia centrale: lo riporta l'edizione online di Hurriyet che cita la CNN Tuerk.

L'attentato contro un pullman sul quale viaggiavano militari in licenza a Kayseri (Turchia centrale) ha causato 13 morti e 55 feriti. Di questi, 12 sono in terapia intensiva e 6 risultano in gravi condizioni. Lo ha detto il ministro dell'Interno turco, Suleyman Soylu.

Il vicepremier Numan Kurtulmus ha confermato che l'attacco è stato compiuto con un'autobomba, sottolineando le similitudini
con l'attentato nei pressi dello stadio di Istanbul avvenuto la scorsa settimana. Tra i feriti, precisa l'esercito, ci sono probabilmente anche dei civili.

Nell'attacco, avvenuto alle 8:45 locali, è stata presa di mira la Brigata commando di Kayseri, impegnata da tempo nelle operazioni militari antiterrorismo contro il Pkk curdo nel sud-est della Turchia. L'attacco giunge a una settimana da quello rivendicato dagli estremisti curdi del Tak a Istanbul, che aveva provocato 44 vittime.

«L'autobomba è stata fatta detonare da un attentatore suicida». Lo ha detto il governatore locale, Suleyman Kamci, citato dall'agenzia statale Anadolu.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X