Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Abbattuto elicottero russo in Siria: morti i 5 militari a bordo
CREMLINO

Abbattuto elicottero russo in Siria: morti i 5 militari a bordo

 MOSCA. Mosca ha confermato che un elicottero russo Mi-8 è stato abbattuto in Siria, nella provincia di Idlib: lo fa sapere il ministero della Difesa, citato da Russia Today. Sono morti i cinque militari a bordo dell'elicottero. Si tratta di tre membri dell'equipaggio e due ufficiali del 'Centro di riconciliazione' russo. A comunicarlo è il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.

«L'1 agosto - scrive il ministero della Difesa di Mosca in una nota - un elicottero da trasporto russo Mi-8 è stato abbattuto con fuoco proveniente da terra mentre si dirigeva all'aerodromo di Hmeymim dopo aver fornito aiuti umanitari alla città di Aleppo. A bordo c'erano tre membri dell'equipaggio e due ufficiali del centro russo per la riconciliazione delle parti belligeranti in Siria».

«Quelli che si trovavano nell'elicottero, per quanto sappiamo dall'informazione ricevuta dal ministero della Difesa, sono morti - dice Peskov. Morti eroicamente perché cercavano di allontanare il velivolo per evitare vittime a terra».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X