Martedì, 09 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Tangentopoli brasiliana, l'ex presidente Lula rinviato a giudizio
LO SCANDALO

Tangentopoli brasiliana, l'ex presidente Lula rinviato a giudizio

RIO DE JAINERO. Terremoto politico in Brasile: l'ex presidente-operaio Luiz Inacio Lula da Silva è stato rinviato a giudizio dalla magistratura per "tentata ostruzione" dell'inchiesta sul grande scandalo dei fondi neri versati da Petrobras ai vertici del Partito dei lavoratori (Pt), il partito fondato proprio da lui. Insieme a Lula saranno processate altre sei persone (politici, imprenditori e banchieri), fra i quali l'ex numero uno di Btg, André Esteves.

Tutti sono accusati di aver cercato di comprare il silenzio dell'ex direttore del colosso petrolifero statale, Nestor Cerverò, che nel frattempo è divenuto collaboratore di giustizia.

La politica nazionale torna dunque in primissimo piano nel Paese sudamericano, che tra una settimana darà il via alle Olimpiadi a Rio de Janeiro, in attesa di conoscere anche il destino del suo capo di Stato in carica, Dilma Rousseff, sospesa dalle funzioni perché sottoposta a processo di impeachment.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X