Mercoledì, 21 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Terrorismo, in Bangladesh arrestate oltre 1.000 persone
BLITZ

Terrorismo, in Bangladesh arrestate oltre 1.000 persone

DACCA. La polizia del Bangladesh ha arrestato "oltre 1.000 persone" nell'ambito di una campagna antiterrorismo annunciata dal governo e che durerà una settimana. Lo riferisce il portale di notizie BdNews24. Fra gli arrestati, si è appreso, vi sono membri sia del movimento Jamaat-e-Islami, sia della sua componente studentesca Islami Chhatra Shibir, nonché molte persone che vivevano in clandestinità e che erano ricercate.

Secondo il portale, fonti della polizia che non hanno voluto essere identificate hanno indicato che fra le persone incarcerate vi sono almeno tre sospetti membri del gruppo islamico radicale Jama'atul Mujahideen Bangladesh (Jmb). La decisione di sferrare un'offensiva antiterrorismo è stata presa giovedì in un vertice a Dacca presieduto dall'Ispettore generale della polizia, Akm Shahidul Hoque, dopo l'uccisione all'inizio della settimana nella capitale della moglie di un super-commissario di Chittagong.

Negli ultimi mesi in Bangladesh si sono registrati numerosi omicidi all'arma bianca di blogger e scrittori, membri delle minoranze religiose, stranieri e anche esponenti della comunità gay. Molti di queste uccisioni sono state rivendicate dall'Isis e da Al Qaida, anche se il governo bengalese nega che queste due organizzazioni abbiano una base nel Paese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X