Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Hillary: "Trump non conquisterà i sostenitori di Sanders"
PRESIDENZIALI

Hillary: "Trump non conquisterà i sostenitori di Sanders"

NEW YORK. Hillary Clinton guarda avanti, alle elezioni di novembre. E replica a Donald Trump: non ce la farà a conquistare i sostenitori di Bernie Sanders. In un'intervista alla Cnn, Hillary Clinton respinge anche le accuse del tycoon, secondo il quale conquisterebbe solo il 5% delle preferenze se non fosse una donna.

«Se giocare la carta dell'esser donna vuol dire schierarsi con le preoccupazioni che le donne hanno e che mi hanno espresso, allora sì. È esattamente quello che ho fatto per decenni e quello che farò in campagna». Donald Trump, invece, invita il partito repubblicano all'unità.

E ribadisce: «Sono nella posizione migliore per battere Hillary Clinton». Il tycoon si smarca dai manifestanti che protestano contro di lui. «Non è stato un ingresso facile», dice, dopo essere riuscito a entrare all'hotel di San Francisco. La tensione fuori dall'edificio è alta e almeno una persona è detenuta dalla polizia. «Il partito repubblicano non vince più. Ma io sono diverso perchè posso vincere in stati in cui nessun repubblicano vince», afferma Trump, sottolineando che alle elezioni generali può vincere a New York, in Florida, Michigan e Pennsylvania, stati che nelle ultime elezioni presidenziali hanno appoggiato il candidato democratico.

«Dobbiamo essere uniti perchè la strada per la presidenza è dura per i repubblicani. È necessario scegliere un buon candidato e qualcuno che sa cosa accade. Accetto la posizione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X