Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Turchia, uccisi 711 membri del Pkk da inizio dicembre
SUD-EST CURDO

Turchia, uccisi 711 membri del Pkk da inizio dicembre

Sono 711 i membri del Pkk uccisi dalle forze di sicurezza turche nel corso delle operazioni condotte da inizio dicembre nelle città sotto coprifuoco del sud-est. Lo rende noto l'esercito di Ankara

ISTANBUL. Sono 711 i membri del Pkk uccisi dalle forze di sicurezza turche nel corso delle operazioni condotte da inizio dicembre nelle città sotto coprifuoco del sud-est. Lo rende noto l'esercito di Ankara.

Il maggior numero di vittime a Cizre nella provincia di Sirnak, sotto coprifuoco dal 14 dicembre, con 446 ribelli morti. Nella stessa località è rimasto ucciso nel fine settimana il luogotenente Ugur Tasci, tra i circa 200 membri delle forze speciali - i cosiddetti "berretti marroni" - schierati da dicembre nel sud-est.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X