Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Ebreo aggredito e colpito con un machete: "Lo faccio per l'Isis"
A MARSIGLIA

Ebreo aggredito e colpito con un machete: "Lo faccio per l'Isis"

MARSIGLIA. Un'aggressore quindicenne questa mattina ha colpito con un machete un ebreo a Marsiglia ha detto di aver agito «per Allah» e «per lo Stato Islamico»: è quanto riportano i media francesi citando la procura.

Il minorenne ha attaccato con l'uomo che portava la kippah in una strada di Marsiglia, ferendolo leggermente alla schiena e a una mano. Il giovane, che è scappato di corsa lasciando cadere l'arma, è stato fermato poco lontano da alcuni agenti, a cui avrebbe rilasciato dichiarazioni confuse e incoerenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X