Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Atterraggio d'emergenza per un aereo Air France: falso allarme bomba
IN KENYA

Atterraggio d'emergenza per un aereo Air France: falso allarme bomba

MOMBASA.  Un volo dell'Air France da Mauritius a Parigi è stato costretto ad atterrare nella città keniana di Mombasa dopo un falso allarme bomba. L'aereo trasportava 459 passeggeri e 14 membri dell'equipaggio. Tutti i passeggeri sono stati evacuati ma non c'era nessuna bomba sull'aereo, come ha confermato un funzionario della polizia kenyana che sta indagando sull'allarme che ha costretto il Boeing dell'Air France all'atterraggio d'emergenza.

La "Kenya Airports Authority", l'ente aeroportuale kenyano, ha modificato il proprio annuncio sul volo Air France sostituendo la parola "bomba" con "oggetto sospetto". "Confermiamo un atterraggio di emergenza del volo Air France da Mauritius all'aeroporto internazionale di Mombasa dopo informazioni su un oggetto sospetto rinvenuto a bordo", scrive l'Authority sulla propria pagina Facebook dove in precedenza aveva invece scritto: "Artificieri kenyani trovano una bomba all'interno di un Air France all'aeroporto internazionale di Mombasa".

Quella trovata a bordo del volo di Air France Mauritius-Parigi atterrato d'urgenza a Mombasa sarebbe una "bomba finta": lo dicono I-Télé e radio France Info. Secondo France Info, si tratterebbe di "un oggetto fittizio costituito da diversi oggetti ripartiti in piccoli sacchetti portati da due persone della stessa famiglia che erano salite a bordo dell'aereo". La bomba finta è attualmente allo studio della polizia keniota. Air France invierà del personale sul posto. Sull'Isola Mauritius verranno rafforzati i controlli all'imbarco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X