Giovedì, 03 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Tunisi, arrestata una 16enne: reclutava studenti per conto del Jihad
LOTTA AL TERRORISMO

Tunisi, arrestata una 16enne: reclutava studenti per conto del Jihad

TUNISI. Le autorità tunisine hanno arrestato una liceale di 16 anni di Nefza accusata di fare propaganda sul web e aver reclutato per conto di organizzazioni terroristiche circa 1.000 studenti da inviare nei teatri di combattimento di Iraq, Siria e Libia.

Lo riferisce l'agenzia di stampa tunisina Tap, citando fonti della sicurezza. Secondo i media locali, la giovane era affiliata ad una organizzazione estremista legata ad Ansar al Sharia, attiva nel nord-ovest della Tunisia, con base nella città di Nefza, ed attirava gli studenti attraverso i social network e telefonate dirette. La giovane è stata fermata grazie ad una perquisizione nella sua abitazione in seguito alla confessione di un'altra studentessa arrestata per apologia al terrorismo con la quale si scambiava messaggi su Facebook inneggianti al Jihad.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X