Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Jet abbattuto, stop alla cooperazione militare tra Russia e Turchia
TENSIONI

Jet abbattuto, stop alla cooperazione militare tra Russia e Turchia

MOSCA. La Russia interromperà la  cooperazione tecnico-militare con Ankara: lo riferisce il  consigliere di Putin, Vladimir Kozhin, citato dal quotidiano  Izvestia. «La portata della nostra cooperazione tecnico-militare  con la Turchia è di secondaria importanza - ha dichiarato Kozhin  - e non ci sono progetti rilevanti di cui parlare. Ci scambiamo  parti e componenti». Intanto Vladimir Putin terrà giovedì 3  dicembre il suo tradizionale discorso alla nazione. Il  presidente russo parlerà al Cremlino davanti a deputati,  senatori, ministri, governatori ed altre autorità militari,  civili e religiose. Lo riporta l'agenzia Interfax.

Una maxi esercitazione delle forze  armate russe nell'Artide è prevista nella prima metà del  prossimo anno: lo fa sapere il tenente colonnello Ievgheni  Meshkov, portavoce del corpo paracadutisti. «Esercitazioni di  combattimento in condizioni estreme - ha spiegato l'ufficiale a  Interfax - che includono il lancio e la pratica sul campo per  diversi giorni tra i ghiacci dell'Artide sono in programma con  gli specialisti del Centro di spedizioni della Società  geografica russa e l'aviazione militare da trasporto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X