Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Giovane palestinese ucciso in scontri a Gerusalemme
ISRAELE

Giovane palestinese ucciso in scontri a Gerusalemme

GERUSALEMME. Un palestinese di 17 anni è stato ucciso ieri sera a Silwan, Gerusalemme est, in scontri con la polizia israeliana. Lo dice, citato dai media, il ministero della sanità palestinese, spiegando che Ayman Samih al-Abbasi è stato colpito al torace. Secondo la polizia negli scontri sono state lanciate bottiglie molotov contro gli agenti.

Le organizzazioni palestinesi di Gerusalemme, incluso il movimento giovanile di Fatah (la parte politica di Abu Mazen), hanno fatto saper di aver proclamato per
i funerali di Abasi «un giorno di rabbia e di dolore». Il ragazzo, secondo l'agenzia Maan che cita l'ong 'Wadi Hilweh Information Center', era stato per 18 mesi in carcere in Israele e 10 mesi di arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X