Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Isis, il 20% delle reclute proviene da famiglie cristiane
TERRORISMO

Isis, il 20% delle reclute proviene da famiglie cristiane

LONDRA.  Circa il 20% delle reclute dell'Isis provengono da famiglie cristiane e il 75% di coloro che diventano 'foreign fighters' lo fanno attraverso amici: lo ha detto il co-fondatore del Centro per la risoluzione dei conflitti difficili all'Università di Oxford, Scott Atran, citando una ricerca secondo cui solo un giovane su cinque viene reclutato attraverso un membro della sua famiglia. Intervenuto a un incontro sui «Terroristi stranieri combattenti» organizzato dal comitato anti-terrorismo del Consiglio di sicurezza dell'Onu, Atran ha inoltre sottolineato che la «radicalizzazione raramente avviene nelle moschee» e molto raramente attraverso reclutatori anonimi e persone non conosciute. «È la chiamata alla gloria e all'avventura che spinge questi giovani ad unirsi allo Stato Islamico», ha commentato l'esperto, «la Jihad offre loro una via per diventare eroi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X