Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo India, transessuale vince la causa: sarà assunta in polizia
IL CASO

India, transessuale vince la causa: sarà assunta in polizia

NEW DELHI. Lo stato indiano meridionale del Tamil Nadu assumerà per la prima volta un transessuale come poliziotto, dopo che quest'ultimo ha vinto un ricorso presso un tribunale. Lo riferiscono i media locali.

Prithika Yashini, che si è sottoposto a una operazione chirurgica per cambiare sesso e diventare donna, aveva presentato una domanda per entrare nella polizia del Tamil Nadu
come vice ispettore, ma era stata esclusa in quanto le leggi dello Stato non riconoscono il 'terzo sesso'.

Intervistata dalla tv Ndtv dopo la vittoria della sua battaglia legale, Yashini ha detto che «si tratta di un nuovo inizio per tutta la comunità dei transessuali». Lo scorso aprile la Corte Suprema indiana aveva riconosciuto il 'terzo sesso', una categoria che è presente da cinque anni nei certificati elettorali. Si stima che ci siano circa due milioni di transessuali in
India, spesso chiamati 'eunuchi', e nella maggior parte dei casi vittime di pesanti discriminazioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X