Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
CURE ANTI MALARIA

Nobel per la Medicina 2015: ecco i tre vincitori

Con Cambell e Omura, che hanno messo a punto nuove terapie contro le infezioni causate da parassiti chiamati nematodi, condivide il Nobel Youyou Tu, per aver scoperto una nuova terapia contro la malaria

ROMA. Il Nobel per la Medicina 2015 è stato assegnato a William C. Campbell e Satoshi Omura per le ricerche contro parassiti responsabili di infezioni e nuove strategie dilotta alla malaria. Si apre così la settimana più calda dell'anno della scienza.

Con Cambell e Omura, che hanno messo a punto nuove terapie contro le infezioni causate da parassiti chiamati nematodi, condivide il Nobel Youyou Tu, per aver scoperto una nuova terapia contro la malaria. Lo scorso anno, il Nobel per la medicina era andato per una metà a John O’Keefe, dello University College di Londra, e per l’altra metà a May Britt Moser e Edvard Moser, della Norwegian University fo Science and Technology, per le loro scoperte relative alle cellule che costituiscono il sistema di posizionamento nel cervello.

È un premio alla lotta contro le malattie della povertà, quello assegnato oggi per il Nobel alla Medicina. Le ricerche sulle infezioni provocate da parassiti condotte da William C. Campbell e Satoshi Omura hanno infatti permesso di mettere a punto nuove armi contro malattie che affligono un terzo della popolazione mondiale, concentrata in Africa sub-sahariana, Sud Asia e Centro-Sud America. La cinese Youyou Tu ha dato un enorme contributo alla lotta contro la malaria, grazie alla scoperta dell'artemisina.

Sono due uomini e una donna i vincitori del Nobel: l'irlandese William C. Campbell, nato nel 1930 a Ramelton, ha lavorato in Irlanda e poi si è trasferito negli Usa, dove è professore emerito nella Drew University di Madison, New Jersey. Il giapponese Satoshi Omura, nato nel 1935 nella prefettura di Yamanashi, ha sempre lavorato in Giappone ed è professore emerito nell'università di Kitasato. Youyou Tu è nata nel 1930 in Cina, dove ha condotto la carriera scientifica, e dal 2000 è ai vertici dell'Accademia di medicina Tradizionale Cinese.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X