Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Sudan esplode una cisterna di carburante: 170 morti
LA TRAGEDIA

Sudan esplode una cisterna di carburante: 170 morti

Il mezzo si era ribaltato e gente stava rubando carburante

JUBA. L'esplosione di un'autocisterna ha causato la morte di 170 persone e il ferimento di altre 50 in Sud Sudan. Lo riferiscono fonti ufficiali, citate dalla Bbc online. Il mezzo si era ribaltato sul margine di una strada ed è esploso mentre gente del posto era accorsa per prendere il carburante che fuoriusciva dalla cisterna.

Citando autorità locali, il portavoce presidenziale Ateny Wek Ateny ha riferito che l'autobotte era «piena di benzina» ed è esplosa quando qualcuno ha acceso una sigaretta. I feriti sono stati portati in ospedali locali, che sono già al massimo delle loro capacità. L'incidente è avvenuto nell'area rurale dello Stato di Western Equatoria. Gli ospedali della zona, nello stato Equatoria occidentale, sono al collasso e le autorità hanno chiesto l'aiuto della Croce rossa e delle Nazioni Unite.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X