Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Strage di Bangkok, un altro arresto: è un thailandese
IN THAILANDIA

Strage di Bangkok, un altro arresto: è un thailandese

Un thailandese di religione musulmana è stato arrestato nel sud della Thailandia e trasferito a Bangkok per sospetti su un suo coinvolgimento nell'attentato del 17 agosto nella capitale, in cui morirono 20 persone e 120 rimasero ferite

BANGKOK .Un thailandese di religione musulmana è stato arrestato nel sud della Thailandia e trasferito a Bangkok per sospetti su un suo coinvolgimento nell'attentato del 17 agosto nella capitale, in cui morirono 20 persone e 120 rimasero ferite. Lo riferisce il Bangkok Post online.

Secondo la polizia, l'uomo ha avuto contatti con Wanna Suansan, una donna sposata con un turco che fino ad oggi era l'unica cittadina thailandese coinvolta nelle indagini. La donna e il marito, entrambi ricercati, si troverebbero in Turchia. Tutte le altre persone sospettate sono stranieri, di cui tre turchi.

Il 19 agosto, la polizia thailandese ha arrestato uno straniero sospettato di essere l'attentatore responsabile dell'esplosione al santuario Erawan di Bangkok, che lo scorso 17 agosto ha provocato 20 morti e oltre 100 feriti. Lo riportano i media thailandesi, secondo cui l'uomo sarebbe turco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X