Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Terremoto 6.9 nelle Isole Salomone: torna la paura dello tsunami
NEL PACIFICO

Terremoto 6.9 nelle Isole Salomone: torna la paura dello tsunami

 ROMA. Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.9 è stata registrata alle 15:12 ora locale (le 6:12 in Italia) al largo delle Isole Salomone, nell'Oceano Pacifico meridionale. Secondo i rilevamenti dello United States geological survey (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro 172 km a sudovest di Dadali. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose, nè è stata diffusa alcuna allerta tsunami.

Il 6 febbraio del 2013 le Isole Salomone sono state colpite da un terremoto di magnitudo 8 a cui è seguito uno tsunami che ha ucciso 10 persone sull'isola di Nendo.

E la terra non smette di tremare neanche in Europa. Una scossa di terremoto di magnitudo 4.6 sulla scala Richter è stata avvertita nelle prime ore di questa mattina anche nel Peloponneso, in Grecia. Lo ha reso noto l'Osservatorio Nazionale di Geodinamica di Atene precisando che l'epicentro del sisma è stato localizzato a circa 11 chilometri a sud-ovest della città di Aegio, nella Grecia occidentale.

Il terremoto è stato avvertito in tutta l'Acaia, Corinto, Aetoloakarnania e Arcadia. Secondo i Vigili del Fuoco, non si segnalano al momento danni alle persone o alle cose.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X