Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Nigeria, offensiva dell'esercito contro Boko Haram: liberati 178 ostaggi
TERRORISMO

Nigeria, offensiva dell'esercito contro Boko Haram: liberati 178 ostaggi

LAGOS. L'esercito nigeriano ha compiuto un'offensiva distruggendo diversi campi di Boko Haram e liberando 178 persone che erano state prese in ostaggio dal gruppo estremista. Tra questi, secondo quanto reso noto in una dichiarazione, anche 67 donne e 101 bambini. L'aviazione nigeriana ha poi riferito dell'uccisione di «un gran numero» di militanti nel respingere un attacco al villaggio di Bitta, nel sud-est della citta di Maiduguri.

Qualche giorno fa, l''esercito nigeriano aveva tratto in salvo 71 persone, soprattutto donne e ragazze, sempre al termine di scontri con i Boko Haram nei villaggi vicino alla città di Maiuduguri, nel nord-est del Paese dove imperversa il gruppo jihadista.

Alcuni di loro hanno detto all'Ap che erano nelle mani di Boko Haram da un anno. Gli attacchi sono stati condotti contro due campi, e molti terroristi sono stati uccisi, e le operazioni sono ancora in corso, ha riferito un portavoce militare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X