Martedì, 17 Settembre 2019
SFIORATI I 50 GRADI

Caldo killer in India, sale a 1700 il bilancio delle vittime

NEW DEHLI. L'ondata di caldo torrido che ha investito parte dell'India non ha dato cenni di cedimento oggi causando in due soli Stati (Andhra Pradesh e Telangana) 414 morti e facendo salire le vittime oltre quota 1.700. Lo scrive l'agenzia di stampa Ians.

Il Dipartimento indiano di meteorologia (Imd) ha avvertito che l'emergenza persisterà nei prossimi due giorni in varie zone di Orissa, Andhra Pradesh, Telangana, Maharashtra, Jharkhand, Madhya Pradesh e Chhattisgarh. Piogge si manifesteranno in attesa dell'arrivo del monsone a giugno, nel nord-est indiano, ed in Jammu & Kashmir, Karnataka e Tamil Nadu.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X