Venerdì, 22 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, 30enne fermato dalla polizia con un taser: muore in ospedale
UNA PISTOLA ELETTRICA

Usa, 30enne fermato dalla polizia con un taser: muore in ospedale

Secondo quanto riferiscono fonti di stampa locali, l'uomo si era messo a danzare, a correre e a urlare nel parcheggio, così qualcuno, pensando che avesse bisogno di aiuto, ha chiamato un'ambulanza e la polizia

NEW YORK. Un uomo che si comportava in maniera bizzarra nel parcheggio di una grande magazzino di Kansas City è stato immobilizzato dalla polizia con un taser, una pistola elettrica, ed è poi morto in ospedale.

Secondo quanto riferiscono fonti di stampa locali, l'uomo si era messo a danzare, a correre e a urlare nel parcheggio, così qualcuno, pensando che avesse bisogno di aiuto, ha chiamato un'ambulanza e la polizia. Quando gli infermieri sono arrivati, l'uomo ha però iniziato a comportarsi in maniera aggressiva e un'agente lo ha fermato usando un taser, lo ha arrestato ed è stato quindi portato in ospedale, dove però lo hanno dichiarato morto. La polizia non ha ancora reso nota l'identità dell'uomo. Si è limitata a far sapere che è un bianco di circa 30 anni e che le cause della sua morte non sono ancora state determinate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X