Domenica, 24 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Indonesia, salvati 300 migranti in mare dai pescatori
PROVENIENTI DALLA BIRMANIA

Indonesia, salvati 300 migranti in mare dai pescatori

I migranti, in fuga dalle persecuzioni in Birmania e dalla povertà in Bangladesh, sono stati portati sulla terra ferma da più di dieci barche di pescatori

SIMPANG TIGA. Altri 330 migranti sono stati salvati stamattina da pescatori al largo delle coste dell'Indonesia. I migranti, in fuga dalle persecuzioni in Birmania e dalla povertà in Bangladesh, sono stati portati sulla terra ferma da più di dieci barche di pescatori. Nelle scorse ore altri 102 migranti erano stati tratti in salvo al largo della provincia indonesiana di Aceh.

Pescatori indonesiani hanno salvato più di 100 migranti rimasti bloccati in mare per più di quattro mesi. I 102 sono solo gli ultimi di un'ondata di migranti Rohingya e bangladesi bloccati su barconi al largo di Thailandia, Malesia e Indonesia. «Stavano soffrendo la disidratazione, sono deboli e
affamati», ha dichiarato l'Agenzia di ricerca e soccorso di Langsa, nella provincia di Aceh. Tra le persone soccorse ci sono 26 donne e 31 bambini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X