Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Nave turca bombardata al largo di Tobruk da esercito libico, morto un ufficiale e altri membri feriti
IL CASO

Nave turca bombardata al largo di Tobruk da esercito libico, morto un ufficiale e altri membri feriti

Secondo un portavoce dell'esercito libico il cargo era diretto a Derna e ha violato l’ordine dei militari di non avvicinarsi alla città in parte controllata da milizie islamiste affiliate all’Isis
esercito libico, Isis, nave turca, Sicilia, Mondo
La nave bombardata in una foto da Twitter

TOBRUK. Una nave cargo turca è stata bombardata ieri mentre si avvicinava al porto di Tobruk e poi attaccata dal cielo mentre cercava di allontanarsi. Lo riferisce oggi il ministero degli Esteri di Ankara, secondo cui la nave «era in acque internazionali». Un ufficiale è morto e altri membri dell'equipaggio sono rimasti feriti.

L’esercito libico, guidato dal generale Khalifa Haftar, ha confermato di aver bombardato un mercantile turco, davanti alle coste di Tobruk. Secondo quanto riferito da un portavoce, Mohamed Hejazi, il cargo era diretto a Derna e ha violato l’ordine dei militari di non avvicinarsi alla città in parte controllata da milizie islamiste affiliate all’Isis.

La nave «Tuna-1», battente bandiera delle isole Cook, trasportava cartongesso dalla Spagna alla Libia e si trovava a circa 13 miglia dal porto di Tobruk quando è stata attaccata. Seppur danneggiato, il cargo ha proseguito la navigazione e si troverebbe ancora in mare.  «Condanniamo fortemente questo spregevole attacco che ha preso di mira una nave civile in acque internazionali e malediciamo quelli che lo hanno condotto», dice nel suo comunicato il ministero degli Esteri di Ankara, che non precisa gli autori del bombardamento. A febbraio il premier riconosciuto della Libia, Abdullah al Thani, aveva deciso di interrompere le relazioni con Ankara a causa del suo presunto sostegno a gruppi ribelli islamisti attraverso l'invio di armi, cacciando dal Paese le aziende turche. La Turchia aveva richiamato il suo ambasciatore in Libia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X