Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, si taglia lo stipendio del 93% per alzare il salario ai suoi dipendenti
LA STORIA

Usa, si taglia lo stipendio del 93% per alzare il salario ai suoi dipendenti

la decisione di Dan Price, co-fondatore della Gravity Payments

WASHINGTON. Portare lo stipendio minimo dei propri dipendenti a 70mila dollari all’anno riducendo il proprio del 93%, allineandolo alla soglia minima degli altri lavoratori. Così Dan Price, fondatore e amministratore delegato della Gravity Payments, azienda leader nello stato di Washington, negli Stati Uniti, per servizi legati ai pagamenti con carte di credito e trasferimento di denaro, ha sconvolto i propri dipendenti annunciando che, dal 2018 riceverà lo stesso stipendio di centralinisti, nuovi assunti o impiegati semplici.

 il manager spiega che in un momento economico come quello attuale non riusciva ad accettare questa enorme sperequazione tra sé e i suoi dipendenti. Così ha maturato la decisione, durante una passeggiata al parco. E’ tornato in ufficio, ha fatto i conti e si è tagliato ben 930mila dollari di stipendio: così facendo ha potuto raddoppiare la paga a 120 lavoratori, la cui retribuzione annua si aggirava già intorno ai 48mila dollari. Ora ne guadagnano 70 mila.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X