Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CONTRATTI CON 11 PAESI

Poroshenko: "Kiev importerà armi letali"

Kiev ha «firmato contratti per importazioni di armi, anche letali, con 11 Paesi». Lo ha annunciato ieri sera il presidente ucraino Petro Poroshenko in un'intervista

MOSCA.  Kiev ha «firmato contratti per importazioni di armi, anche letali, con 11 Paesi». Lo ha annunciato ieri sera il presidente ucraino Petro Poroshenko in un'intervista alla tv 1+1 ripresa dall'agenzia Interfax senza tuttavia nominare questi Paesi, nè specificare con quali ci sono accordi per l'eventuale invio di armi cosiddette «letali».

Se ci sarà «una nuova fase di aggressione contro l'Ucraina posso affermare con certezza che riceveremo immediatamente sia armi letali che una nuova ondata di sanzioni contro l'aggressore». Lo ha detto ieri sera il presidente ucraino Petro Poroshenko in un'intervista tv ripresa dal suo sito web ufficiale. Poroshenko - si legge inoltre - è fiducioso che Ue e Usa e altri Paesi continueranno a sostenere 'Ucraina nella sua lotta per la sovranità e l'integrità territoriale, inter alia, con armi in caso di necessità«.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X