Domenica, 23 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo In gita al lago scattano una foto di famiglia ma spunta un fantasma
SUCCEDE IN AUSTRALIA

In gita al lago scattano una foto di famiglia ma spunta un fantasma

SYDNEY. Pensavano di trascorrere una giornata serena e spensierata ma ben presto gli eventi hanno preso una piega ben diversa, inquietante. Ecco la storia di una tranquilla famiglia australiana che ha deciso di fare una gita al lago.

Loro sono Kim Davison, sua moglie Jessie Lu e i tre figli. Durante la gita, e immersi nelle acque del lago, hanno deciso di immortalare quel momento felice con una fotografia. Nulla di strano se non fosse che nello scatto è apparsa anche l'immagine di una sesta persona alle loro spalle.

Secondo alcune fonti, altro non è che "il fantasma di una ragazza annegata 100 anni prima in quel punto".

L'incredibile vicenda è stata raccontata dal Mail Online. E' stato allora che Kim ha condiviso la fotografia sulla pagina Facebook, diventando in poco tempo virale.

Ma c'è di più. La foto è stata fatta vedere a due esperti del paranormale. Entrambi sono arrivati alla conclusione che si tratti di Doreen O'Sullivan, una ragazzina di 13 anni, affogata in quel punto 100 anni prima.

"Quel giorno - racconta Kim - avevamo già avuto dei sentori. Qualcuno aveva toccato la gamba di mia figlia mentre nuotava e anch'io nel fiume ho sentito qualcosa dietro di me".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X