Sabato, 29 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo India, sperimentato missile nucleare terra-terra
ORISSA

India, sperimentato missile nucleare terra-terra

Il test, condotto nell'ambito di un programma di routine per verificare la qualità della produzione, «è andato a buon fine»

NUOVA DELHI. L'India ha sperimentato un missile terra-terra a corto raggio della classe Prithvi-II (terra in sanscrito) in una base militare dello stato orientale dell'Orissa. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti.  Il missile, in grado di portare testate nucleari, è stato lanciato da una piattaforma mobile nel poligono di Chandipur: è in grado di colpire un obiettivo fino a 350 km di distanza e utilizza un sistema di doppio motore a propulsione liquida. Il test, condotto nell'ambito di un programma di routine per verificare la qualità della produzione, «è andato a buon fine» secondo quanto riferito da un responsabile dell'Organizzazione per la ricerca e lo sviluppo della Difesa (Drdo).

Intanto, il governo indiano ha dato il via libera a un mega piano da 8 miliardi di dollari per potenziare la flotta navale da guerra, che presenta delle gravi carenze rispetto alla rivale Cina. Lo riferisce l'agenzia di stampa Pti. Secondo una fonte della Difesa, il premier Narendra Modi avrebbe approvato la costruzione di sette nuove fregate con tecnologia 'stealth' per navigare in incognito. La decisione è stata presa all'inizio della settimana in una riunione del Comitato governativo sulla Sicurezza presieduto dallo stesso primo ministro.  La stampa indiana riporta che, oltre a queste unità navali,  il governo avrebbe anche autorizzato la produzione di sei sottomarini nucleari, ma la notizia non è stata confermata ufficialmente.

È emerso che le fregate saranno realizzate in cantieri navali governativi a Mumbai e Kolkata.  Inaugurando ieri il salone aerospaziale 'AeroIndia 2015' a Bangalore, Modi aveva detto che l'India «ha bisogno di partner strategici che vogliono venire a produrre in loco». Attualmente soltanto il 40% del materiale bellico è prodotto in India.  Di recente il premier ha lanciato una ambiziosa campagna promozionale, chiamata «Make in India», per potenziare l'industria manifatturiera e creare le infrastrutture di cui il Paese ha assolutamente bisogno per stare al passo con l'altro gigante asiatico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X