Giovedì, 04 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Violazioni di tregua in Ucraina, Usa imputa a separatisti filo-russi
CASA BIANCA

Violazioni di tregua in Ucraina, Usa imputa a separatisti filo-russi

Il vice presidente americano Biden condanna la violazione nell'Ucraina orientale

WASHINGTON.  Il vicepresidente americano Joe Biden condanna le violazioni del cessate il fuoco in Ucraina orientale, che la Casa Bianca imputa ai separatisti filo-russi e alle forze russe.  Biden ha parlato ieri sera al telefono con il presidente ucraino Petro Poroshenko. La Casa Bianca afferma che le violazioni si sono verificate dentro e intorno alla città di Debaltseve e sono state confermate dagli osservatori speciali dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). Biden accusa inoltra la Russia e i separatisti di bloccare l'accesso degli osservatori, affermando che viene permesso ai separatisti di continuare gli attacchi senza sosta. Se la Russia continuerà a violare gli accordi raggiunti con l'Ucraina - aggiunge Biden -, i costi per la Russia stessa aumenteranno.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X