Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Scossa di magnitudo 6.9 in Giappone, si teme il rischio di onda anomala
ISOLA DI HONSHU

Scossa di magnitudo 6.9 in Giappone, si teme il rischio di onda anomala

Il terremoto, che ha colpito la stessa regione devastata dal sisma/tsunami dell'11 marzo 2011, non ha creato anomalie alle centrali nucleari della zona, tra cui Fukushima

ROMA. Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.9 è stata registrata alle 8:06 ora locale (le 23:06 di ieri ora italiana) al largo della costa nordorientale dell'isola giapponese di Honshu.

Secondo i rilevamenti dello United States geological survey (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro 220 km a est di Miyako (prefettura di Iwate, regione di Tohoku).

Il Giappone ha emesso un 'advisory tsunami" a seguito del sisma di magnitudo 6.9 avvenuto questa mattina al largo delle coste nordorientali: l'ipotesi iniziale fino a un metro è diventata poi onda anomala alta fino a 20 cm.

La tv pubblica Nhk, che ha avviato comunque una diretta sulla evoluzione della vicenda, ha avvertito di stare lontani dalla costa.

Il terremoto, che ha colpito la stessa regione devastata dal sisma/tsunami dell'11 marzo 2011, non ha creato anomalie alle centrali nucleari della zona, tra cui Fukushima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X