Giovedì, 04 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Aereo precipitato a Taipei, motori spenti prima dello schianto
L'INCHIESTA

Aereo precipitato a Taipei, motori spenti prima dello schianto

Secondo la ricostruzione i piloti avevano spento anche il secondo, l'ipotesi è quella di un errore umano

TAIPEI. Uno dei due motori dell'ATR 72 della TransAsia Airways, che si è schiantato nel fiume Keelung a Taipei il 4 febbraio scorso con 58 persone a bordo, si è spento 37 secondi dopo il decollo e i piloti avrebbero spento anche l'altro prima di fare un inutile tentativo di riattivarlo. Lo ha detto un alto funzionario della sicurezza aerea di Taiwan. Non è ancora chiaro perché il secondo motore è stato spento dato che l'aereo era in grado di volare con un motore solo.

La China News Agency riferisce che gli investigatori sono alla ricerca di un possibile "errore professionale". I risultati preliminari del registratore di volo che riguardano i motori sono stati presentati in una conferenza stampa a Taipei da Thomas Wang, direttore esecutivo del Consiglio di Sicurezza dell'aviazione.

L'incidente ha causato 35 vittime, 8 dispersi, 15 feriti. Ci sono 15 sopravvissuti nell'incidente e si cercano i dispersi tra le 58 persone che erano a bordo. Il vice presidente di Taiwan, Wu Den-yih, ha visitato la camera ardente dove sono i corpi dei passeggeri morti e ha portato le condoglianze del paese ai familiari. I sommozzatori pensano che gli otto dispersi siano nella fanghiglia o imprigionati sul fondo del fiume dove la visibilità è scarsa. Tra le vittime recuperate, anche il pilota e il co-pilota, ritrovati con il joysticks di pilotaggio in mano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X