Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Nuovi scontri in Ucraina: ucciso un capo guerrigliero ceceno
KIEV

Nuovi scontri in Ucraina: ucciso un capo guerrigliero ceceno

Isa Munaiev è stato ucciso ieri nel sud-est ucraino combattendo al fianco delle truppe di Kiev nella zona di Debaltseve

MOSCA. Un generale della guerriglia cecena degli anni Novanta, Isa Munaiev, è stato ucciso ieri nel sud-est ucraino combattendo al fianco delle truppe di Kiev nella zona di Debaltseve. Lo riferisce Semion Semencenko, ex comandante del battaglione 'Donbass' e ora deputato.

Munaiev - che secondo il Kommersant guidò la difesa di Grozni nel 1999 - era a capo di un battaglione che porta il nome del primo presidente separatista ceceno Dzhokhar Dudaiev ed è formato prevalentemente da ceceni, azeri e tatari.

Il nuovo comandante del battaglione è ora Adam Osmaiev, liberato in aula a Odessa lo scorso novembre dopo due anni e nove mesi dietro le sbarre con l'accusa di aver provato a organizzare assieme a due complici un attentato dinamitardo per uccidere il leader del Cremlino Vladimir Putin.

Il tribunale ucraino ha lasciato cadere l'accusa di terrorismo, e ha condannato Osmaiev solo per manipolazione illegale di esplosivi, per essere entrato in Ucraina con dei documenti falsi e per distruzione di proprietà di terzi.

Nella zona dell'aeroporto di Donetsk «oggi come oggi risultano dispersi 28 militari ucraini» e i reparti di soccorso non riescono ad arrivare in quell'area a causa dei bombardamenti. Lo ha detto il portavoce dello stato maggiore delle forze armate di Kiev, Vladislav Selezniov, in un'intervista tv ripresa dall'agenzia Interfax.

L'aeroporto di Donetsk è caduto nelle mani dei separatisti del sud-est ucraino dopo mesi di aspri combattimenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X