Martedì, 26 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Charlie Hebdo, ko siti dei media francesi: si teme attacco informatico
PARIGI

Charlie Hebdo, ko siti dei media francesi: si teme attacco informatico

La radio France Inter, il sito di informazione Mediapart, il sito 20minutes e anche Le Parisien - fra gli altri - sono irraggiungibili

PARIGI. Diversi siti di media francesi sono fuori uso per quello che sembra un attacco informatico. La radio France Inter, il sito di informazione Mediapart, il sito 20minutes e anche Le Parisien - fra gli altri - sono irraggiungibili.

I siti colpiti sono tutti ospitati dai server della stessa società di web hosting, Oxalide, che sulla sua pagina Twitter parla di un «incidente» che ha «toccato il cuore della rete», ma senza fornire ulteriori precisazioni.  Secondo Le Figaro, altri siti non di aziende di media ospitati da server Oxalide sono irraggiungibili, come quello della catena di vendita di mobili Alinea o quello del portale di bricolage Kiloutou. Per la maggior parte di questi siti, la homepage resta accessibile ma i link e le rubriche sono bloccati.

Intanto, nel colloquio di stamattina, il presidente francese Francois Hollande e il segretario di Stato Usa John Kerry «hanno convenuto di proseguire il rafforzamento della cooperazione bilaterale in materia di lotta antiterrorismo». Lo riferisce l'Eliseo in una nota.  Hollande ha inoltre chiesto a Kerry, riferisce ancora la presidenza, «di trasmettere al presidente Obama i suoi ringraziamenti per il sostegno apportato dagli Stati Uniti in occasione degli attacchi terroristi che hanno colpito la Francia la scorsa settimana».  Nel colloquio sono inoltre state evocate la situazione in Ucraina e le crisi in Siria, Iraq e Libia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X