Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Ebola, dimesso dall’ospedale il medico Brantly: il primo a usare il siero

Ebola, dimesso dall’ospedale il medico Brantly: il primo a usare il siero

NEW YORK. Dimesso dall'ospedale di Atlanta il dottore-missionario americano Kent Brantly, contagiato ai primi di agosto da ebola in Liberia. L’uomo era stato curato per primo con il siero sperimentale Zmapp. Brantly era stato trasferito negli Usa il 2 agosto dopo aver ricevuto una prima dose del siero che sembra quindi aver dimostrato la sua efficacia contro il virus.
Il siero, fino a quel momento, era stato testato solo sulle scimmie, ma le condizioni di Brantly lo indussero ad accettare che gli venisse somministrato. E i benefici non sono tardati ad arrivare. Lo stesso siero, però, si è rivelato inutile per un missionario spagnolo 75enne, Miguel Pajares.
Intanto, a puntare il dito contro una gestione insufficiente dell'epidemia di Ebola è Joanne Liu, presidente di Medici Senza Frontiere (Msf), come riporta il New York Times: ''L'epidemia di Ebola in Africa occidentale è un completo disastro e le agenzie di salute non hanno ancora raggiunto e compreso a pieno il loro scopo. Nessuno ancora ha una reale misura della vastità di questa crisi''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X