Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Piogge, neve ad alta quota e temperature in netto calo: l'estate in Sicilia è davvero finita
LE PREVISIONI

Piogge, neve ad alta quota e temperature in netto calo: l'estate in Sicilia è davvero finita

La lunga, lunghissima, interminabile estate 2022 in Sicilia a quanto pare è giunta al termine. Piogge, temperature in calo, temporali, neve (per ora) solo alta quota e tutto ciò che concerne l'autunno e, successivamente, l'inverno, stavolta non dureranno pochi giorni, ma settimane e mesi. Da domani, lunedì 21 novembre, in poi, dunque, l'Isola dovrebbe salutare caldo e meteo fuori stagione.

"Sì, stavolta possiamo dire che l'estate in Sicilia è giunta al termine - dice Vincenzo Insinga, meteorologo di 3bmeteo -. La  perturbazione con bassa pressione sul Tirreno in queste ore si si sposterà sullo Ionio, dopo le piogge che hanno colpito l’intera Sicilia nelle ultime 24 ore. Si allontana vortice alta pressione e ci saranno in serate venti di maestrale, con la situazione che migliorerà. Domani, infatti, di mattina ci saranno le ultime precipitazioni di una certa intensità, sopratutto nel Palermitano e nel Messinese, poi ci saranno ampie schiarite".

La tregua però durerà poco: "Già ta martedì sera e mercoledì ci sarà una nuova perturbazione con nubi ovunque, piogge interessano l'area tirrenica e quella occidentale, con Ennese e Catanese più a "riparo". Giovedì ci saranno venti freddi di maestrali e ancora rovesci sul settore tirrenico, con qualche schiarita altrove":

Le temperature, invece, saranno "da autunno inoltrato, in media col periodo. Ci saranno anche nevicate sulle cime delle Madonie e dei Nebrodi e oltre i 1700 metri sull'Etna.

Oggi c'è allerta gialla in tutta la Sicilia. L'annuncio arriva dal bollettino della protezione civile ieri. Previsto maltempo in tutta l'Isola, dunque, dal pomeriggio di sabato fino alle 24 di oggi

Il lento movimento della vasta saccatura atlantica verso levante determinerà una persistenza del maltempo sulle estreme regioni meridionali del Paese, specie in Calabria e appunto in Sicilia, con precipitazioni a tratti intense soprattutto sui versanti tirrenici, oltre ad una intensificazione della ventilazione. Venti da forti a burrasca nord-occidentali dell'Isola, in estensione alla Calabria centro-meridionale.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X